Il momento di convolare a nozze è finalmente arrivato. I dettagli più importanti della cerimonia come l’abito, la location e il tema del matrimonio li hai già decisi.

Ora ne manca solo uno, che può sembrarti una passeggiata ma non è proprio così.

Sto parlando delle bomboniere, il dettaglio che non devi assolutamente trascurare.

Seguimi e ti spiegherò qualche cosa che sicuramente non sai delle bomboniere e ti darò un paio di idee per rendere la ricerca più facile e meno stressante.

Cosa sono le bomboniere?

Probabilmente saprai già rispondere a questa domanda, ma un veloce ripasso non ti farà di certo male.

La bomboniera è un oggetto augurale che generalmente contiene confetti. Si regala tradizionalmente a una cerimonia festosa ed è il regalo degli sposi in occasione del loro matrimonio o ricorrenze di questo tipo, come le nozze d’argento o le nozze d’oro.

Generalmente sono confezionate con sacchetti, tulle o nastri.

Secondo la tradizione le mandorle rappresentano la vita, dato che hanno un sapore agrodolce, mentre la copertura di zucchero viene aggiunta con la speranza che gli sposi possano avere una vita più dolce.

Perché le bomboniere?

La scelta della bomboniera ha un significato importante, e cioè quello della gratitudine.

Ci sarebbero tantissimi modi per ringraziare tutti coloro che sono venuti al tuo matrimonio, ma quello più giusto per farlo è regalare loro delle bomboniere.

Familiari, parenti e amici sono stati con te nel giorno più importante della tua vita e questo è il miglior modo che tu hai per ringraziarli.

Questo regalo è da sempre sinonimo di gratitudine, conserva il valore simbolico di una giornata speciale e rappresenta lo stile della coppia.

Non lo immaginerai mai ma anche per le bomboniere ci sono delle regole precise da dover seguire.

Scopriamole insieme.

bomboniere originali

Come e quando preparare le bomboniere per le tue nozze

Il galateo riguardo la bomboniera prevede una sola regola, che è quella del numero dei confetti da inserire.

La tradizione insegna che devono essere cinque o maggiori di cinque e sempre dispari. Il numero cinque rappresenta salute, ricchezza, felicità, fertilità e longevità.

Ovviamente oggi, con la sempre maggiore diffusione della confettata, queste regole tradizionali vengono un po’ meno.

Per quanto riguarda il quando, le bomboniere devono essere ordinate almeno tre mesi prima, vanno distribuite a tutti gli invitati presenti e anche a chi non è potuto esserci ma ha inviato un dono agli sposi.

L’ultima norma, sempre rimanendo in tema di tradizione, prevede che le bomboniere degli invitati devono essere uguali, mentre a genitori e testimoni va regalato qualcosa di più importante.

Devono essere consegnate alla fine del ricevimento, quando gli invitati stanno per andarsene. Mentre a chi non è potuto essere presente vanno spedite a casa entro venti giorni dalle nozze oppure consegnate a mano.

Ti consiglio di acquistarne sempre qualcuna in più, in caso arrivi un dono non previsto e non avere più bomboniere da regalare ti farebbe fare una pessima figura.

Adesso che conosci tutte queste “regole” dettate dalla tradizione, sta a te decidere se seguirle oppure discostarti da esse, in base allo stile e al tema che deciderai di adottare per il tuo matrimonio.

Tipi di bomboniere

Qui arriva il difficile: la scelta.

Di tipi di bomboniere ce ne sono veramente tanti. Si passa da quelle particolari, originali per stupire gli invitati, a quelle semplici e utili.

Nella scelta delle bomboniere è importante che queste rappresentino anche i tuoi e i suoi gusti, che parlino di voi come coppia.

Possono significare una vostra passione, come per esempio può essere il cibo, miniature di olio d’oliva, boccette di spezie, confezioni di pasta o bottiglie di vino.

Sempre nella categoria delle bomboniere utili puoi trovare idee come semini da piantare, utensili per la casa oppure oggetti personalizzati per gli invitati.

Se invece la tua volontà è quella di spendere poco e magari farle con le tue stesse mani, puoi optare per cornici, scatole portaoggetti, sacchettini per profumare gli armadi o bottiglie di liquori dipinte a mano.

Conclusioni

Avrai sicuramente capito l’importanza di questo regalo.

Le idee e le possibilità sono veramente tante e non devi farti prendere dal panico per la scelta. Ricorda di muoverti in anticipo e soprattutto di scegliere qualcosa che rappresenti te e la tua dolce metà. Puoi stare sicura che non sbaglierai.

Ora non ti resta altro che fare tesoro di questi consigli e dare inizio alla tua ricerca.